Dal 6 al 29 agosto 2021, otto artisti di BiArt Gallery propongono una lettura universale dell’itinerario del Sommo Poeta

 

 

Come Dante nella Divina Commedia, l’essere umano compie il proprio percorso di vita e attraversa Inferno, Purgatorio e Paradiso.

A partire da questo, il progetto ricerca nella sfera del vissuto personale, le stesse emozioni che guidarono Dante nei tre Regni della Divina Commedia. Un viaggio di formazione che assegna all’esperienza del singolo un valore universale. Le traduzioni figurative sono varie: si hanno sculture realizzate con terracotta, ceramica Raku o personalissime tecniche miste.

 

L’Inferno dantesco si presenta al lettore come luogo delle passioni. Il percorso inizia con il perdimento di Dante nella selva oscura, immagine poetica che rispecchia le condizioni di sofferenza e smarrimento dell’uomo.

Il viaggio procede nel Purgatorio, spazio intermedio nel quale le passioni sono state vinte ma l’anima rimane ancorata al ricordo della vita terrena. Questo luogo di attesa e speranza rende il protagonista prigioniero del tempo e delle situazioni.

Nel Paradiso le anime e Dante possono aspirare alla felicità e alla salvezza. Attraverso la presa di coscienza della propria sostanziale identità, l’uomo arriva al raggiungimento della leggerezza come reazione al peso del vivere.

 

Autori in mostra:

  • Aldo Burattoni
  • Maria Casto
  • Luciana Ceci
  • Claudia Marinoni
  • Fernando Orrico
  • Laura Pagliai
  • Monica Pirazzoli
  • Liliana Santandrea

 

Le opere saranno accompagnate da alcuni estratti dalla Divina Commedia di Dante, scritti di Carl Gustav Jung e le riflessioni personali degli artisti. 

Sono previsti inoltre tre interventi speciali condotti dal professore e celebre dantista Angelo Chiaretti:

  • Mercoledì 11 agosto 2021 : Fragilità e affidamento nella divina commedia;
  • Mercoledì 18 agosto ore 21: Dante Judeus. Nelle vene di Dante scorreva sangue ebraico;
  • Mercoledì 25 agosto ore 21: Dante Alighieri e l’erboristeria.

ORARI:

  • Lun chiuso
  • Mar – Mer – Gio: 19.00 / 22.30
  • Ven – Sab – Dom: 17.30 / 22.30